PREVENZIONE DEL MELANOMA: LA MAPPATURA DEI NEI CON SISTEMA COMPUTERIZZATO: LA VIDEODERMATOSCOPIA

mappatura_nei

Che cos’è la dermoscopia

La dermoscopia è una metodica diagnostica non invasiva rivolta alla diagnosi precoce del melanoma che permette di valutare microscopicamente la morfologia e la disposizione di addensamenti di pigmento melanico, di anse capillari, di vasi ectasici e lacune ematiche nell’ambito dell’epidermica, nella giunzione dermo-epidermica e del derma superficiale, non parimenti apprezzabili alla semplice ispezione clinica.

La mappatura dei nei: nevoscopia

E’ un sistema computerizzato con l’analisi delle immagini di provenienza dermoscopica dotato di funzioni semplificate per la diagonosi precoce del melanoma basato su immagini cliniche e immagini dermoscopiche con sistema Pattern Analisys.  

Che cos’è il melanoma

Il melanoma cutaneo è una neoplasia maligna prevenibile e curabile se diagnosticata precocemente. Studi epidemiologici rilevano che negli ultimi 10 anni l’incidenza e la mortalità di questo tumore sono praticamente raddoppiati. In Italia, negli ultimi 5 anni, i decessi attribuiti a melanoma cutaneo sono stati 4000 nei maschi e oltre 3000 nelle femmine, con un tasso “medio” di 5/6 nuovi casi su 100.000 abitanti l’anno.  La prevenzione; un’arma vincente. Il Melanoma Cutaneo è, tra tutti i tipi di tumore, il più immediato da diagnosticare mediante una semplice visita medica specialistica. Il 50% dei melanomi vengono diagnosticati atraverso il controllo clinico. Con l’uso di opportune metodiche non invasive, come la Dermoscopia Computerizzata è possibile aumentare l’accuratezza diagnostica di oltre il 90%.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO:

* Campi obbligatori

 

Potrebbero interessarti anche...